Search
  • Mar 12, 2024
  • 3 minutes
Supporto ai bambini di Arbergina con l’obiettivo è rompere il ciclo della povertà e offrire loro un futuro migliore. Grazie al programma di sostegno alimentare, 200 bambini in età prescolare ed alcuni studenti di prima e seconda elementare (95 maschi e 105 femmine) hanno ricevuto ogni giorno un pasto giornaliero durante la loro permanenza a scuola. Oltre ai pasti, lo scorso 21 giugno abbiamo anche fornito pacchi alimentari a 250 famiglie vulnerabili del villaggio prima della pausa estiva.

Nel cuore dei Monti Simien, nello stato regionale di Amhara a nord dell’Etiopia, sorge il villaggio rurale di Abergina, una comunità che affronta una dura battaglia contro la povertà.
L’area di fatti è molto povera e carente nelle dotazioni di base: dotazioni sanitarie, acqua corrente, elettricità, strade. Questo spinge la popolazione a migrare dalle aree rurali verso le città. La zona dei Simien è anche punto di partenza del traffico di minori e per questo è estremamente attenzionata dal partner locale Yenege Tesfa, con cui ISCOS Marche da anni si occupa di bambini di strada, educazione e diritti dell’infanzia. 

Ad Abergina la scuola locale rappresenta un faro di speranza per i bambini che vivono in queste condizioni difficili.  Il progetto “Yenege Tesfa: School Support” è stato avviato 12/01/2021 con l’obiettivo di garantire loro un’infanzia serena e una crescita dignitosa attraverso l’accesso all’istruzione, contrastando così il rischio di entrare e permanere nella spirale della povertà e dell’emarginazione sociale. 

 il progetto terminato il 30 giugno 2023 si è concentrato su :


  •  Sostegno formazione scolastica a 1.000 bambini in età prescolare e alle classi prima e seconda elementare

  • Fornire pasti giornalieri a 200 bambini 
  •  

Questo sostegno alimentare non solo ha risposto alla scarsità di cibo, ma ha anche contribuito a migliorare la salute e la nutrizione dei bambini.

 

In vista della pausa estiva, il 21 giugno 2023 abbiamo distribuito anche pacchi alimentari alle famiglie del villaggio di Abergina. Le 200 famiglie dei bambini frequentanti la scuola e altre 50 famiglie vulnerabili della comunità, identificate grazie alla collaborazione con l’amministrazione di Argen, l’Ufficio Affari Donne e Bambini e l’Ufficio Educazione della città e della provincia di Debark. Il personale di Yenege Tesfa insieme al referente logistico, ha organizzato l’acquisto dei prodotti alimentari a prezzi equi e la logistica per la distribuzione, rispondendo ai bisogni specifici della comunità.

Le testimonianze delle famiglie beneficiarie e degli organi istituzionali coinvolti riflettono la grande soddisfazione per il lavoro svolto nell’arco di un periodo difficile a causa della Pandemia da Covid-19 prima, con le restrizioni imposte per limitare il contagio tra le quali la chiusura dei confini terrestri e delle scuole, e poi per lo scoppio della Guerra del Tigray. Un conflitto civile iniziato il 04 novembre 2020 e terminato soltanto due anni dopo, nel novembre 2022 con gli Accordi di pace di Pretoria, che ha lasciato strascichi e violenze nell’area.

Il progetto “Yenege Tesfa: School Support” ha avuto un impatto tangibile sulla comunità di Abergina.Grazie all’accesso all’istruzione e al sostegno alimentare, si è notato un incremento della frequenza scolastica, un miglioramento dello stato di salute dei bambini e fenomeni di abbandono scolastico e assenteismo sono stati ridotti.

 

In un contesto di povertà e scarsità di cibo, anche la comunità di Argen, nella fattispecie le famiglie più vulnerabili e i loro bambini, hanno ricevuto supporto importante. 

Grazie al co-finanziamento della Chiesa Valdese attraverso i fondi dell’otto per mille e di ISCOS Marche.

E questo  anno scolastico 2024 inizierà con la consegna di nuovo materiale e uniformi per i 1.000 bambini della scuola rurale!

Progetto co-finanziato dalla Chiesa Valdese

Il costo totale del progetto è di 48.764 Euro.

Yenege Tesfa partner progetto