home

Crediamo che ogni donna ed ogni uomo abbiano diritto
ad un lavoro giustamente retribuito
alla sicurezza sul luogo di lavoro
alla protezione sociale per la propria famiglia
alla libertà di partecipare al dialogo sociale.
Crediamo nella solidarietà internazionale dei sindacati dei lavoratori liberi e democratici.
Bisogna sostenere le parti più deboli, per permettere un dialogo sociale efficace, creando e sostenendo organizzazioni democratiche.
Iscos Marche forma i lavoratori e i sindacalisti del sud del mondo, facilita lo scambio di esperienze con il sindacalismo italiano ed europeo.
Sostiene la creazione di opportunità di sviluppo economico e culturale, in particolare per l’istruzione, la sanità, le donne.

Chi siamo

Iscos Marche è l’organismo di cooperazione internazionale della CISL Marche

 

L’ISCOS Marche Onlus è un’articolazione regionale dell’ISCOS – Istituto Sindacale di Cooperazione allo Sviluppo.

Operativo dal 1 gennaio 1994, ISCOS Marche si è costituito formalmente il 15 luglio 1998.

Dalla sua attivazione, l’ISCOS Marche ha realizzato iniziative di cooperazione internazionale in 16 paesi del mondo.

Oggi abbiamo progetti attivi in Marocco e Etiopia.

Qui il nostro statuto e l’atto costitutivo

Qui i nostri bilanci

Qui gli ultimi aggiornamenti sui progetti

Contatti

La nostra sede italiana è in via dell’Industria 17/a – 60127 Ancona.
Telefono: 071 505224 / 8
Fax: 071 505207
E-mail: info@iscosmarche.it
Skype:  iscosmarcheitalia
Twitter: iscosmarche
Facebook: iscosmarche

AGGIORNAMENTO Covid-19
(valido dal 9/03 al 05/04 2020)

Visto il momento difficile e la situazione emergenziale che ci troviamo ad affrontare, abbiamo scelto di ridurre allo stretto indispensabile gli spostamenti e la presenza in ufficio: in queste settimane gli orari potrebbero subire delle variazioni e potremmo non essere raggiungibili al telefono fisso.
Potete continuare a comunicare con noi attraverso i numerosi strumenti digitali che abbiamo a disposizione.

La solidarietà e il nostro impegno non si fermano!

Notizie

Le soutien de la société civile marocaine aux groupes les plus vulnérable pendant l’urgence sanitaire contre le Covid-19.

L’expérience de l’Association Tahadi de Casablanca. La propagation de Covid-19 apporte de nombreux problèmes sociaux qui affectent la population, les femmes, les jeunes, les groupes les plus vulnérables. L’exemple des femmes victimes de violence domestique est flagrant. “Avec 90 pays en confinement, quatre milliards de personnes sont appelées aujourd’hui à rester chez elles pour se protéger …

Il sostegno della società civile marocchina alle fasce più deboli della popolazione durante l’emergenza per il Covid-19.

L’esperienza dell’Associazione Tahadi di Casablanca. La diffusione del Covid-19 porta con sé numerosi problemi di carattere sociale che colpiscono le fasce più deboli della popolazione: donne, gruppi vulnerabili e giovani. L’esempio delle donne vittime di violenza domestica in tutto il mondo è lampante. “Quattro miliardi di persone sono chiamate oggi a restare a casa per …

In Marocco, il virus non è solo una questione sanitaria

Sono 1.113 i casi confermati di coronavirus in Marocco alle ore 13:00 del 06 Aprile 2020. 71 i decessi, 76 i guariti, 3954 i casi esclusi in seguito a tampone. La decisione del Governo marocchino di chiudere tutti gli aeroporti a partire dal 20 Marzo, dichiarando lo stato di urgenza sanitaria e applicando immediatamente le …