Servizio civile universale 2019: progetto WelL_FARE, dai un colore al tuo impegno

Il nuovo bando per il Servizio civile è finalmente disponibile: c’è tempo fino al 10 ottobre per candidarsi.

Quest’anno anche la CISL Marche ha aperto le porte delle proprie sedi per accogliere giovani interessati a svolgere un’esperienza come volontario di Servizio civile. 12 mesi dedicati ad azioni di impegno civile e sociale che contribuiscono significativamente alla formazione e alla crescita personale dei giovani che vi prendono parte.

Il progetto WeL_FARE nasce dalla volontà di contrastare le nuove fragilità, il disagio e la marginalità sociale attraverso l’implementazione di azioni di welfare di comunità. Le azioni del progetto saranno svolte a favore di utenti maggiormente vulnerabili e bisognose di intervento quali anziani, cittadini stranieri e giovani, promuovendo una cultura della solidarietà e del mutuo aiuto, grazie ad attività di animazione sociale, diffondendo informazioni e offrendo consulenza.

Sono 11 i posti disponibili, distribuiti su diverse sedi della Cisl Marche a copertura di 4 province: Pesaro-Urbino, Ancona, Macerata e Ascoli Piceno.

3 posti sono riservati agli uffici ADICONSUM, i restanti volontari saranno invece inseriti nelle sedi sindacali provinciali, unendo all’attività di segretariato sociale la possibilità di operare a contatto con una specifica tipologia di utenza beneficiaria del progetto. Grazie al sostegno di ANTEAS, ANOLF e ISCOS i volontari potranno essere inseriti in attività rivolte agli anziani e a cittadini immigrati. Altra categoria beneficiaria dei progetti saranno i giovani con l’impegno soprattutto all’interno degli sportelli Infolavoro.

Tutti i dettagli delle attività sono disponibili all’interno della scheda progetto.

Uno dei volontari inserito presso l’USR Cisl di Ancona avrà quindi la possibilità di supportare l’ufficio Iscos Marche (sub-azione 3.2 della scheda progetto): una grande opportunità per avvicinarsi non solo al mondo sindacale, ma anche a quello della cooperazione internazionale, approfondire la tematica del lavoro dignitoso e impegnarsi per la diffusione dei diritti universali.

Il bando è aperto a tutti i giovani residenti in Italia (sia cittadini italiani, sia di un altro Paese UE, oppure stranieri regolarmente soggiornanti in Italia) con un’età compresa fra i 18 e i 28 anni (29 non compiuti al momento della candidatura). E’ possibile presentare domanda per un solo progetto e per un’unica sede.

Se vuoi prendere parte a questa esperienza invia la tua candidatura entro le ore 14 del 10 ottobre. Da quest’anno la domanda di partecipazione può essere inviata esclusivamente attraverso la piattaforma Domanda on Line (DOL) raggiungibile tramite PC, tablet e smartphone.
Sarà possibile accedere alla piattaforma solo se in possesso di SPID, “Sistema Pubblico d’Identità Digitale” con un livello di sicurezza 2.
Per conoscere la procedura per la richiesta di SPID clicca qui.

Per ulteriori chiarimenti sul Servizio Civile Nazionale potete consultare il sito ufficiale e il bando per la selezione degli operatori volontari emanato dal Dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio Civile Universale. 

Nel frattempo Per ottenere informazioni specifiche sul progetto e sulle modalità di candidatura è possibile contattare dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 14.30 alle 18.00 USR CISL Marche al numero 071 505206 o inviare una e-mail all’indirizzo usr.marche@cisl.it.
È possibile inoltre fissare un appuntamento con la Dott.ssa Romina Catani che riceve dal martedì al giovedì dalle 9.00 alle 13.30 presso la sede USR CISL Marche via dell’Industria 17/a Ancona..

A breve saranno organizzati degli incontri informativi dove potrete avere tutte le informazioni necessarie. Seguite la nostra pagine FB e quella della Cisl Marche per restare costantemente aggiornati!