Nuovo canale tv cinese per Medio Oriente e Nord Africa

L’influenza della Cina in Africa sta crescendo di giorno in giorno. Solo poche settimane fa, un cinese espatriato ha lanciato il primo giornale pubblicato in Africa (in Botswana). Ora i cinesi hanno lanciato un canale di 24-ore rivolto agli arabi del Medio Oriente e Nord Africa. Dal NewYorkTimes …

La televisione di Stato cinese ha iniziato la trasmissione di un canale in lingua araba per il Medio Oriente e l’Africa come parte degli sforzi volti ad espandere l’influenza del governo comunista nei media all’estero. Il canale di 24-ore, che ha iniziato ad operare il Sabato, sarà in onda in 22 paesi di lingua araba e raggiungerà quasi 300 milioni di persone, ha dichiarato in Cina la televisione centrale. Il canale “servirà come un importante ponte per rafforzare la comunicazione e la comprensione tra la Cina e i paesi arabi”, dice Zhang Changming, Vice Presidente di CCTV. Pechino sta realizzando uno sforzo multimiliardario (in dollari) per elevare il profilo dei suoi media di stato all’estero: CCTV; People’s Daily “, il giornale del Partito comunista, e Xinhua, l’agenzia di stampa ufficiale.

Fonte: AppAfrica

ISCOS Marche

Internet e la battaglia del Mediterraneo

Segnaliamo un interessante articolo di Limes

Tra le città europee mediterranee è in corso una dura competizione per chi sarà la porta telematica dell’Africa e dell’Asia verso l’Europa e gli Stati Uniti. La Francia, con Marsiglia, è in netto vantaggio, nonostante l’Italia abbia una posizione geografica più favorevole. Il mare nostro è uno snodo importante per la struttura della rete Internet e anche molto delicato a causa del collo di bottiglia naturale che rappresenta. Da qui passerà l’attesa crescita del traffico dati dall’Africa e dall’Asia.

Ne abbiamo parlato con Renzo Ravaglia, Country Manager per l’Italia e il Mediterraneo di Interoute, una delle principali aziende private internazionali che realizza reti a fibra ottica nel mondo, e amministratore delegato di Interoute Spa la succursale italiana della società.

LIMES. Quali sono i rapporti di forza tra i paesi in Europa per quello che riguarda la struttura della rete Internet?

RAVAGLIA. E’ da tener ben presente che per il traffico Internet l’Europa in generale è il continente più importante al mondo, anche rispetto agli Stati Uniti, dove si scambiano molti dati solo lungo le due coste ma non all’interno. Nel vecchio continente ci sono molti utenti e nello stesso tempo voraci consumatori di banda e un tasso di penetrazione tra la popolazione molto elevato. Inoltre l’Europa è anche punto di transito del traffico dati diretto ad altri continenti.

Continua la lettura su Limes

ISCOS Marche