Le soutien de la société civile marocaine aux groupes les plus vulnérable pendant l’urgence sanitaire contre le Covid-19.
 |  |  |  | 

Le soutien de la société civile marocaine aux groupes les plus vulnérable pendant l’urgence sanitaire contre le Covid-19.

L’expérience de l’Association Tahadi de Casablanca. La propagation de Covid-19 apporte de nombreux problèmes sociaux qui affectent la population, les femmes, les jeunes, les groupes les plus vulnérables. L’exemple des femmes victimes de violence domestique est flagrant. “Avec 90 pays en confinement, quatre milliards de personnes sont appelées aujourd’hui à rester chez elles pour se protéger…

Il sostegno della società civile marocchina alle fasce più deboli della popolazione durante l’emergenza per il Covid-19.
 |  |  |  | 

Il sostegno della società civile marocchina alle fasce più deboli della popolazione durante l’emergenza per il Covid-19.

L’esperienza dell’Associazione Tahadi di Casablanca. La diffusione del Covid-19 porta con sé numerosi problemi di carattere sociale che colpiscono le fasce più deboli della popolazione: donne, gruppi vulnerabili e giovani. L’esempio delle donne vittime di violenza domestica in tutto il mondo è lampante. “Quattro miliardi di persone sono chiamate oggi a restare a casa per…

In Marocco, il virus non è solo una questione sanitaria
 |  |  |  | 

In Marocco, il virus non è solo una questione sanitaria

Sono 1.113 i casi confermati di coronavirus in Marocco alle ore 13:00 del 06 Aprile 2020. 71 i decessi, 76 i guariti, 3954 i casi esclusi in seguito a tampone. La decisione del Governo marocchino di chiudere tutti gli aeroporti a partire dal 20 Marzo, dichiarando lo stato di urgenza sanitaria e applicando immediatamente le…

 |  |  | 

Il lavoro per lo sviluppo della società globale

Oggi a Torino Iscos, ANOLF, unioni sindacali regionali CISL di Emilia Romagna, Lombardia, Marche e Piemonte si confrontano sulla centralità del lavoro nello sviluppo della società globale. Si parla di inclusione, diritti, sostenibilità in occasione della giornata mondiale del lavoro dignitoso. Partecipano i rappresentanti di ANOLF Tunisia, Marocco e Senegal. È la conclusione del corso…

 |  |  |  |  |  | 

La ricetta del Club di Roma per reinventare la prosperità

Graeme Maxton e Jorgen Randers, autori del rapporto, ritengono che il sistema economico attuale sia ben lontano dal risolvere le sfide del nostro tempo, dal momento che queste non sono più le priorità del sistema stesso. Oggi, disuguaglianza e disoccupazione non si eliminano con la pura crescita economica. Le tredici politiche possono permettere ridurre la…

 |  |  |  | 

Dialogo sociale per la pace

Alcune foto da Amman. Progetto Solid, dialogo sociale nel sud mediterraneo. Iscos lavora con i sindacati, gli imprenditori, le associazioni per rendere più forti le istituzioni del dialogo sociale. Oggi si incontrano i ministri, i rappresentanti dei lavoratori e della società civile di Marocco, Giordania, Tunisia per cercare la strada per la stabilità sociale attraverso il…

 |  |  | 

Marocco – UE: contrasti commerciali

In queste settimane una sentenza della Corte di Giustizia europea ha portato alla interruzione dei rapporti tra Marocco ed Unione Europea. L’Alta Rappresentante dell’Unione europea per gli affari esteri e la politica di sicurezza, Federica #Mogherini, è andata in Marocco per sbloccare la situazione. In questo articolo riportiamo alcuni materiali utili a ricostruire l’evento.  …

 |  |  | 

La riduzione del costo del lavoro non ha favorito l'occupazione – European Trade Union Institute (ETUI)

Il 18 febbraio un gruppo di ricercatori ha presentato i principali risultati sulle conseguenze per l’occupazione delle “politiche di svalutazione interna”: diminuire il costo del lavoro non aumenta l’occupazione. Secondo gli studiosi di ETUI, ci sarebbero scarsi effetti sulle esportazioni, e pesanti effetti negativi sulla domanda interna e con alti costi sociali. Basti pensare che…

 |  |  |  | 

SDGs, serve un piano nazionale di attuazione

Il 2015 è stato l’anno degli accordi globali. Con l’Agenda 2030 i governi di tutto il mondo promettono di “trasformare il mondo” e per questo si sono dati degli obiettivi universali, gli SDGs appunto. La sfida è quella di concretizzare questi 17 obiettivi in politiche realmente “trasformative” nell’interesse di tutti, politiche che sfidino il concetto…