Sostegno al Centre de Sante’ “Joseph Allamano”

E’ stato ufficialmente avviato il 1 gennaio 2021 il progetto “Sostegno al Centre de Sante’ Joseph Allamano (C.S.J.A.)”, proposto dalla Ast Territoriale di Ancona e risultato vincitore del “Bando per progetti di cooperazione allo sviluppo promossi da soggetti della rete CISL Marche- anno 2020” indetto da ISCOS Marche.

Le attività progettuali si concentreranno nel dipartimento di Dianra, nel nord della Costa d’Avorio con l’obiettivo di sostenere le spese del centro di salute “Joseph Allamano” che non riceve nessun tipo di appoggio e finanziamento da parte dello Stato Ivoriano. Il progetto, della durata di 12 mesi, è svolto in partenariato con la CISL Marche e la Parrocchia di Santa Maria in Castagnola (Chiaravalle, AN) e vede come ente capofila i Missionari della Consolata (Delegazione della Costa d’Avorio) con la figura di Padre Matteo Pettinari quale ideatore della proposta progettuale.

Padre Matteo, da anni missionario nella regione ivoriana di Worodougou-Béré, una delle più povere della Costa d’Avorio, ci spiega che i fondi verranno utilizzati per sostenere i costi dei 23 dipendenti del centro. Nello specifico saranno finanziate le spese del personale sanitario responsabile delle visite mediche domiciliari, garantendo in questo modo l’assistenza medico-sanitaria dei circa 9.500 abitanti degli undici villaggi di cui il centro sanitario si occupa.

Padre Matteo Pettinari in una “Case de Santè” a Diarna-Village

Inoltre, durante l’attuazione del progetto, i risultati delle attività svolte dal “Centre de Sante’ Joseph Allamano” saranno presentati e divulgati tramite incontri e mostre fotografiche realizzate nel territorio marchigiano, in particolare nella provincia di Ancona.